Psalms 3

Salmo di Davide, composto quando egli fuggi’ per cagione d’Absalom, suo figliuolo O SIGNORE, in quanto gran numero sono i miei nemici! Molti si levano contro a me. Molti dicono dell’anima mia: Non v’è salute alcuna appo Iddio per lui. Sela. Ma, Signore, tu sei uno scudo d’intorno a me; Tu sei la mia gloria, e quel che mi sollevi il capo.

Io ho colla mia voce gridato al Signore, Ed egli mi ha risposto dal monte della sua santità. Sela. Io mi son coricato, e ho dormito; Poi mi son risvegliato; perciocchè il Signore mi sostiene. Io non temerei di migliaia di popolo, Quando si fossero accampate contro a me d’ogn’intorno. Levati, Signore; salvami, Dio mio; perciocchè tu hai percossa la mascella di tutti i miei nemici; Tu hai rotti i denti degli empi. Il salvare appartiene al Signore; La tua benedizione è sopra il tuo popolo. Sela.

Copyright information for ItaDio