Psalms 64

Salmo di Davide, dato al capo de’ Musici O DIO, ascolta la mia voce, mentre io fo la mia orazione; Guarda la vita mia dallo spavento del nemico. Nascondimi dal consiglio de’ maligni, E dalla turba degli operatori d’iniquità; I quali hanno aguzzata la lor lingua come una spada; E in luogo di saette, hanno tratte parole amare; Per saettar l’uomo intiero in luoghi nascosti; Di subito improvviso lo saettano, e non hanno timore alcuno. Fermano fra loro pensieri malvagi; Divisano di tender di nascosto lacci, Dicono: Chi li vedrà? Investigano malizie; ricercano tutto ciò che si può investigare; E quanto può l’interior dell’uomo, ed un cuor cupo.

Ma Iddio li saetterà; Le lor ferite saranno come di saetta subitanea. E le lor lingue saranno traboccate sopra loro; Chiunque li vedrà fuggirà. E tutti gli uomini temeranno, E racconteranno l’opera di Dio; E considereranno quello ch’egli avrà fatto. 10 Il giusto si rallegrerà nel Signore, e spererà in lui; E tutti quelli che son diritti di cuore, si glorieranno.

Copyright information for ItaDio