Psalms 80

Salmo di Asaf, dato al capo de’ Musici, sopra Sosannim-edut. O PASTORE d’Israele, che guidi Giuseppe come una greggia, Porgi gli orecchi; Tu che siedi sopra i Cherubini, Apparisci in gloria. Eccita la tua potenza davanti ad Efraim, ed a Beniamino, ed a Manasse; E vieni a nostra salute. O Dio, ristoraci; E fa’ risplendere il tuo volto, e noi saremo salvati. O Signore Iddio degli eserciti, Infino a quando fumerai tu contro all’orazione del tuo popolo? Tu li hai cibati di pan di pianto, E li hai abbeverati di lagrime a larga misura. Tu ci hai posti in contesa co’ nostri vicini; E i nostri nemici si fanno beffe di noi. O Dio degli eserciti, ristoraci; E fa’ risplendere il tuo volto, e noi saremo salvati.

Tu avevi trasportata di Egitto una vigna; Tu avevi cacciate le nazioni, e l’avevi piantata. Tu avevi sgomberato davanti a lei il suo luogo; Ed avevi fatto ch’ella aveva messe radici, ed aveva empiuta la terra. 10 I monti erano coperti della sua ombra, E i suoi tralci erano come cedri altissimi. 11 Aveva gettati i suoi rami infino al mare, E i suoi rampolli infino al fiume. 12 Perchè hai tu rotte le sue chiusure, Sì che tutti i passanti l’han vendemmiata? 13 I cinghiali l’hanno guastata, E le fiere della campagna l’hanno pascolata. 14 O Dio degli eserciti, rivolgiti, ti prego; Riguarda dal cielo, e vedi, e visita questa vigna. 15 E le piante che la tua destra aveva piantate, E le propaggini che tu ti avevi fortificate. 16 Quella è arsa col fuoco, ella è ricisa fino dal piè; Quelle periscono per lo sgridar della tua faccia. 17 Sia la tua mano sopra l’uomo della tua destra, Sopra il figliuol dell’uomo che tu ti avevi fortificato. 18 E noi non ci trarremo indietro da te; Mantienci in vita, e noi invocheremo il tuo Nome. 19 O Signore Iddio degli eserciti, ristoraci; Fa’ risplendere il tuo volto, e noi saremo salvati.

Copyright information for ItaDio